Verità o leggenda: Lusuri, le fate luminose del Monte Baldo, tra luce, magia e mistero

Il Monte Baldo è un luogo prediletto dalle fate.

L’alta montagna veronese, spesso paragonata a un gigante e personificata come tale anche nella mitologia locale (come illustrato dal bestiario “Fantastico Garda“), è luogo in cui si raccontava che in passato – o forse ancora oggi – vivesse una particolare stirpe di fate identificate anche come entità luminose: esse erano chiamate Lusuri, termine che può essere usato sia al maschile sia al femminile, anche perché non hanno aspetto antropomorfo.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Lusuri, le fate luminose del Monte Baldo, tra luce, magia e mistero”

Verità o leggenda: il culto dei gemelli Dioscuri dalla Sirmione di Catullo alla regione del lago di Garda

Dioscuro, testa custodita presso il Museo delle Grotte di Catullo a Sirmione.

Con le sue lunghe sponde gemelle, che ergendosi da nord a sud e da sud a nord si guardano specchiandosi nelle sue acque azzurre, il lago di Garda suggerisce istintivamente di possedere una natura doppia e ha favorito da sempre storie e culture di personaggi magici quali i gemelli.

Leggi tutto “Verità o leggenda: il culto dei gemelli Dioscuri dalla Sirmione di Catullo alla regione del lago di Garda”

Verità o leggenda: Spiriti inquieti e figure di fantasmi attorno al lago di Garda: i Manes e il mese di febbraio

Vi sono luoghi, attorno al lago di Garda, dove i fantasmi delle epoche passate ancora oggi sembrano pronti, in ogni momento, a chiacchierare con l’uomo odierno.

Rocche misteriose si ergono qua e là, specchiandosi nel lago, e le loro storie sono narrate in “Leggende, curiosità e misteri del lago di Garda”; sulle colline e lungo il Mincio, invece, tuttora risuonano colpi di cannone e presenze senza pace legate alle battaglie, come raccontano “Misteri Morenici” e “Mincio Magico”. Un periodo dell’anno in cui questi segnali acquistano un significato ancor più inquietante e profondo è proprio quello che stiamo vivendo.

Febbraio era un tempo il “mese dei morti“. Lo era per gli antichi Romani, che lo legavano al culto e al rispetto dei trapassati, i “Mani”, protettori dei morti ma morti loro stessi; i Romani li consideravano i loro antenati immortali buoni, ovvero parenti e antenati che continuavano a proteggerli anche dopo essere diventati spiriti e che proteggevano chi moriva; spesso essi non erano solo “ombre” indefinite, ma veri e propri spiriti individuali ben identificati. Sulle epigrafi li richiamavano con gli acronimi DM (Dèi Mani) o DMS (Dis Manibus Sacrum) o anche con diciture più complete. Lo scopo di evocarli sulla pietra era dare protezione alle aree sepolcrali e a chi era appena trapassato.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Spiriti inquieti e figure di fantasmi attorno al lago di Garda: i Manes e il mese di febbraio”

Presentazione “Narragenda 2020” – Verona

Febbraio nella tradizione popolare è “Il mese dei gatti e delle streghe“: ed è proprio questa vecchia definizione a fare da titolo al breve racconto di Simona Cremonini, una storia in stile un po’ blues ambientata attorno al compleanno dell’autrice (23 febbraio), contenuto in Narragenda 2020, l’originale progetto di Delmiglio Editore che, da alcuni anni, racchiude un racconto per ogni settimana dell’anno in un libro predisposto per essere una vera e propria agenda per pensieri, appunti e appuntamenti.

Leggi tutto “Presentazione “Narragenda 2020” – Verona”

Verità o leggenda: Una strega a Riva del Garda? Un processo del basso Trentino dolciniano

 

Fra Dolcino – Fonte immagine: Wikipedia

 

Dal 20 dicembre 1332 al 20 marzo 1333 tra Riva del Garda e Trento si tenne un processo contro alcune donne sospettate di essere simpatizzanti degli Apostoli, il movimento eretico che aveva come riferimento Fra Dolcino. Leggi tutto “Verità o leggenda: Una strega a Riva del Garda? Un processo del basso Trentino dolciniano”

Presentazione “Chi ha paura dell’Uomo Nero” – Colognola ai Colli – Verona

copertina antologia Chi ha paura dell'uomo nero Delmiglio Editore

Attorno alla sera del 31 ottobre a Verona da molti anni (le leggende raccontano da sempre…) in occasione della Vigilia di Ognissanti si celebrano le più pure e antiche paure dell’uomo con un reading di storie a tema horror. Da tempo, in vista di questa tradizione, ogni anno Delmiglio Editore realizza una serie di letture e soprattutto delle vere e proprie antologie di racconti, inserite nella collana Indaco e ispirate ogni anno da una figura o da un argomento specifico.

Leggi tutto “Presentazione “Chi ha paura dell’Uomo Nero” – Colognola ai Colli – Verona”

Doppia presentazione “Creature fatate” + “Pietre forate” alla Festa delle Fate – Garda – Verona

Venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 giugno 2019 a Garda, sulla sponda veronese del lago, torna la Festa delle Fate, l’evento dedicato alla magia che ha trovato una perfetta ambientazione e armonia sulle sponde benacensi e nello specifico sul Lungolago Regina Adelaide (dedicato alla regina protagonista di molte leggende locali).

Leggi tutto “Doppia presentazione “Creature fatate” + “Pietre forate” alla Festa delle Fate – Garda – Verona”

[Blogtour] “La leggenda degli amanti del lago” – programma argomenti e tappe

Il terzo romanzo della Saga delle Streghe Quinti è in uscita in questi giorni…

Si intitola “La leggenda degli amanti del lago” e per presentarlo nelle sue tante sfaccettature ho deciso di mettermi in contatto con alcuni blogger che hanno accettato di partecipare al mio “blogtour” dedicato al romanzo.

Leggi tutto “[Blogtour] “La leggenda degli amanti del lago” – programma argomenti e tappe”

Verità o leggenda: Lo strano caso di come gli scritti di Catullo andati perduti sono giunti a noi

Il viso di Catullo (busto a Sirmione)

Non tutti gli scritti dell’antichità classica sono giunti fino a oggi.

Gli studiosi calcolano che solo una minoranza di essi sia ancora patrimonio dell’umanità ai giorni nostri, mentre buona parte delle opere antiche, a un certo punto della storia, sono andate perdute: la stima è che sia arrivato a noi solo il 10% della letteratura latina e appena l’1% di quella greca.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Lo strano caso di come gli scritti di Catullo andati perduti sono giunti a noi”