Presentazione Il mistero vittoriano dei pittori delle fate – La Villa del Mistero – Montegrotto Terme – Padova

Domenica 3 luglio Villa Draghi di Montegrotto Terme (Padova) svela il suo lato più oscuro diventando “La Villa del Mistero”: dalle 10,00 del mattino alle 2,00 di notte una lunga festa a tema mistero e magia fra streghe, maghi, pozioni, animali fantastici, fantasmi, prodigi.

Nella giornata avvolta da atmosfere goth e vittoriane, Simona Cremonini presenzierà con uno spazio espositivo con tutti i suoi libri, per portare lettori vecchi e nuovi nelle ambientazioni meravigliose e fantastiche del lago di Garda e della Saga delle Streghe Quinti, fra i suoi saggi dedicati alle leggende popolari e lungo i 366 Giorni Magici dell’anno.

All’evento si terrà inoltre l’appuntamento “Il mistero vittoriano dei pittori delle fate”, il racconto del contesto storico e fantastico in cui si colloca il nuovo romanzo sul fairy painting vittoriano “Il Pittore delle Fate”, che ha debuttato in libreria in queste settimane.

Durante tutta la giornata presso la villa ci sarà la mostra mercato a tema, area food e beverage, spettacoli, premiazioni per gli outfit a tema goth, horror, mistero, steampunk, musica, photoset, conferenze e, in via esclusiva, si potrà visitare il Museo delle Torture (con guida e possibilità di provare alcune torture funzionanti).

Ingresso dietro biglietto (10 euro).

Per info si può consultare l’evento Facebook oppure consultare il programma qui sotto.

Firmacopie con Simona Cremonini – La Notte delle Streghe – San Giovanni in Marignano – Rimini

Dal 23 al 26 giugno 2022 appuntamento alla Notte delle Streghe 2022 di San Giovanni in Marignano (Rimini): quattro giorni dedicati alla magia di questo piccolo borgo della Val Conca, che una volta l’anno si anima di spettacoli, alchimia, banchi a tema e piccoli grandi incantesimi.

Tra streghe, dee e magiche erboriste, questa festa nata nel 1988 coinvolge l’intero paese cercando di recuperare riti e folclore che si perdono nella notte dei tempi e che sono legati alla magica “notte di San Giovanni”, evidentemente sentita in un paesino che prende il nome dal santo.

Leggi tutto “Firmacopie con Simona Cremonini – La Notte delle Streghe – San Giovanni in Marignano – Rimini”

Verità o leggenda: Mary Shelley e il “paradisiaco” lago di Garda

Nel bicentenario della morte del marito, Percy Shelley, avvenuta l’8 luglio 1822

Nell’estate del 2022 sarà celebrato il bicentenario della morte del poeta Percy Bysshe Shelley, uno dei rappresentanti più importanti della seconda generazione del Romanticismo inglese insieme agli amici John Keats e Lord Byron.

Noto anche per essere il marito di Mary Shelley, autrice del celeberrimo Frankenstein e figlia della filosofa e prima femminista liberale Mary Wollstonecraft, Percy Shelley (nato il 4 agosto 1792) morì l’8 luglio 1822 a Lerici, in Italia, a poco meno di trent’anni, per il naufragio della sua goletta a causa di un’improvvisa tempesta.

Quello che è meno noto è che, attraverso i diari scritti nel 1842 in occasione del viaggio col figlio Percy Florence e gli amici che lo accompagnavano, la sua vedova e compagna di vita Mary Shelley ha lasciato alcuni appunti sul lago di Garda e sui dintorni, raccolti durante la sua esperienza in luoghi che non aveva mai visitato col marito.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Mary Shelley e il “paradisiaco” lago di Garda”

Presentazione Miti e leggende del lago di Garda – Libreria La Gatta del Petrarca – Este – PD

Miti e leggende del lago di Garda” è il titolo dell’incontro con Simona Cremonini che si terrà a Este alla Libreria La Gatta del Petrarca il 3 giugno.

Dalle ore 20,00 l’autrice incontrerà i lettori dialogando con la libraia Serenella: sarà l’occasione per viaggiare tra le magiche sponde del Lago di Garda, tra creature magiche e antiche storie dal sapore fantastico.

Leggi tutto “Presentazione Miti e leggende del lago di Garda – Libreria La Gatta del Petrarca – Este – PD”

Verità o leggenda: Iside attorno al lago di Garda

Da Malcesine a Toscolano, da Salò a Volciano, fino ad Avio, tracce della grande dea egizia

Uno dei capitelli del presunto tempio di Iside a Malcesine

Il culto di una grande dea egizia circonda alcuni luoghi del lago di Garda e della regione che lo circondano: Iside, moglie del dio della morte Osiride, è un personaggio curiosamente ricorrente nella zona benacense.

I luoghi in cui la sua presenza in zona è nota e attestata sono sicuramente Malcesine, Verona e Acquanegra sul Chiese, ma esiste anche un curioso riferimento alla presenza di Iside e del marito, in tempi antichi, nella zona di Salò, Toscolano e Volciano.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Iside attorno al lago di Garda”

Leggende in Spiaggia: il nuovo evento itinerante del lago di Garda

Andare in spiaggia con i miei libri, attorno a tutto il lago. A leggerli e a presentarli. È una pazzia? Io credo di no.

Da molto tempo avevo il desiderio di fare qualcosa di mio e di nuovo attorno al lago, perché credo che il posto migliore per perdersi nei miei saggi e per seguire le avventure di Brunella nella Saga delle Streghe Quinti siano proprio i posti di cui i libri parlano.

Leggi tutto “Leggende in Spiaggia: il nuovo evento itinerante del lago di Garda”

Verità o leggenda: Diana: tra selve e leggende, tracce della dea della luna e dei boschi attorno al lago di Garda

Iside e Diana in Valtenesi e sul Garda Bresciano

Nel trionfo rigoglioso dei boschi e selve che circondano il lago di Garda un ruolo unico e misterioso è quello ricoperto dalla dea Diana, la dea lunare che opera nell’aria, nell’acqua e nella terra e che era associata proprio alla “silva”. Regno di Silvano, con cui condividevano il nome, gli antichi boschi erano “silvae”, “selve”, e accoglievano in modo privilegiato anche la grande dea vergine e “selvaggia” Diana.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Diana: tra selve e leggende, tracce della dea della luna e dei boschi attorno al lago di Garda”

Un filo d’olio, antologia con un omaggio all’olio e agli olivi del lago di Garda

C’è anche una traccia di oro giallo liquido o oro verde” gardesano nella nuova antologia “Un filo d’olio, edita da La Ruota, che raccoglie racconti e poesie selezionate fra vincitori e finalisti al Premio Internazionale Ranieri Filo della Torre, che si è chiuso nei giorni scorsi.

Valorizzare l’olivo e l’olio è uno degli obiettivi del Premio Internazionale Ranieri Filo della Torre, dedicato a Ranieri Filo della Torre, personaggio di spicco dell’olivicoltura e dell’agricoltura italiane, e gli organizzatori hanno scelto di farlo proponendo un bando per racconti, poesie e tesi di laurea che parlassero di “L’olivo e l’olio, elementi simbolo del Mediterraneo“, tema del concorso 2020.

Leggi tutto “Un filo d’olio, antologia con un omaggio all’olio e agli olivi del lago di Garda”