Mincio Magico Menzione d’Onore al Premio Publio Virgilio Marone 2021

Il saggio “Mincio Magico” di Simona Cremonini, che racconta un itinerario di leggende e tradizioni lungo tutto il percorso del fiume Mincio e la città di Mantova, ha ricevuto la Menzione d’Onore al Premio letterario nazionale Publio Virgilio Marone 2021 nella sezione Saggistica Edita.

Quest’anno il premio, che ha l’intento “di far conoscere la produzione letteraria virgiliana, la sua incidenza e i suoi riflessi sulla cultura”, ha avuto un occhio di riguardo per l’importante anniversario dei 700 anni della morte di Dante, privilegiando opere che avessero come tema il rapporto tra Dante e Virgilio e più in generale i luoghi virgiliani.

Da questo il riconoscimento ricevuto da Mincio Magico: tra le tematiche del saggio figura, infatti, proprio la figura di Publio Virgilio Marone, avvolta da leggende molto note a Napoli e in Campania ma anche nelle meno note leggende che lo riguardano a Mantova e in alcuni dei luoghi virgiliani che circondano la città, in primis Andes. Inoltre altra presenza importante in “Mincio Magico” è il legame con Dante, di cui Virgilio è guida per buona parte della Divina Commedia.

La cerimonia di premiazione del Premio Publio Virgilio Marone si è svolta sabato 16 ottobre 2021 presso Palazzo Migliaresi di Pozzuoli (Napoli), con un pomeriggio dedicato a cui l’autrice ha partecipato in diretta streaming. L’evento può essere rivisto sul sito publiovirgiliomarone.it e sulla pagina Facebook a questo link.

Il premio è organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Dialogos in collaborazione con New Media Press Edizioni.

All’autrice Simona Cremonini è stato inviato il Diploma per la Menzione d’Onore.

Il libro e i suoi contenuti sono approfonditi qui.

Lascia un commento