Verità o leggenda: Dante Alighieri e lago di Garda, eredità del Sommo Poeta a 700 anni dalla morte (1321-2021)

Nella notte tra il 13 e il 14 settembre del 1321 Dante Alighieri moriva a Ravenna e nel 2021 si celebrerà, dunque, l’anniversario dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, padre della lingua italiana e autore della Divina Commedia, capolavoro della letteratura mondiale e fonte di ispirazione per letterati e artisti attorno al mondo.

Anche nella regione del lago di Garda non mancheranno eventi e tributi dedicati a Dante Alighieri e a questa commemorazione, anche perché nella sua vita e nella sua opera Dante non mancò di celebrare proprio il territorio gardesano e il suo lago e di esserne, di contro, omaggiato con una serie di luoghi e leggende che lo ricordano.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Dante Alighieri e lago di Garda, eredità del Sommo Poeta a 700 anni dalla morte (1321-2021)”

Verità o leggenda: Una scappatella fra i segreti di Mantova

skyline mantova

A chi abbia raggiunto Mantova nei giorni del suo appuntamento più famoso, il Festivaletteratura, essa sarà sembrata una città spumeggiante di scambi culturali e letture, piena di vita e curiosità. In realtà, durante il resto dell’anno, per la maggior parte del tempo la piccola città lombarda giace placida e addormentata con il capo appoggiato sui tre laghi, Superiore, Di Mezzo e Inferiore, che il Mincio forma lungo il suo percorso dal Garda al Po.

Eppure, qualche vento a Mantova soffia comunque. Per lo meno, esiste una leggenda che parla non tanto del vento (che la sera, poveretto, rincasa stanco dopo aver scorrazzato tutto il giorno e quindi va a dormire presto), quanto della venta, sua moglie, cui non par vero, dopo che il consorte si è abbandonato al sonno, di poter scappare fuori e andare a fare quattro salti, per sollevare un po’ di polvere, far sbattere qualche imposta e fare arrabbiare un po’ qualche povero diavolo. In ogni caso, dopo questa scappatella innocente, la venta rientra a casa soddisfatta, tornando placida nel letto coniugale.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Una scappatella fra i segreti di Mantova”

Verità o leggenda: Una strega a Riva del Garda? Un processo del basso Trentino dolciniano

 

Fra Dolcino – Fonte immagine: Wikipedia

 

Dal 20 dicembre 1332 al 20 marzo 1333 tra Riva del Garda e Trento si tenne un processo contro alcune donne sospettate di essere simpatizzanti degli Apostoli, il movimento eretico che aveva come riferimento Fra Dolcino. Leggi tutto “Verità o leggenda: Una strega a Riva del Garda? Un processo del basso Trentino dolciniano”

Verità o leggenda: La mitologia del lago di Garda, un vero e proprio “unicum” in Italia

Le leggende locali del lago di Garda trasformano le magiche creature che vivono attorno alle sue acque in personaggi usciti dalle antiche mitologie italiche: fauni, satiri, ninfe, fate che vivono in altri elementi che non siano le acque, ma soprattutto gli dèi e le dee e i loro figli, nati dalla loro unione o dall’unione con esseri umani.

Giove, Marte, Eolo, Nettuno, Minerva sono solo alcune delle figure delle religioni classiche, di diretta derivazione romana, che trovano sul lago di Garda un luogo dove ottenere rifugio e ristoro e, in alcuni casi, addirittura assicurarsi una discendenza locale. Leggi tutto “Verità o leggenda: La mitologia del lago di Garda, un vero e proprio “unicum” in Italia”