Viator Musicae: il trekking del lago di Garda si tinge anche di… leggende!

Dal 22 agosto al 28 agosto i luoghi del lago di Garda diventano teatro di un vero e proprio festival itinerante del cammino, “Viator Musicae, a piedi tra musica e poesia.

Sette giorni e sei notti, una vera e propria vacanza itinerante, immergendosi nella magia dei sentieri e dei piccoli borghi attorno al lago: questa nuova esperienza di trekking nella regione benacense è proposta da Le Vie del Benaco, associazione che dopo aver creato la Credenziale del lago di Garda ha scelto di accompagnare chi aderirà (sono solo 16 i partecipanti previsti) in un percorso con partenza da Toscolano Maderno e arrivo a Torri del Benaco, accompagnati dalla guida GAE Elisa Bodei.

Ogni sera, poi, è previsto un fitto programma di eventi, spettacoli e concerti nei vari luoghi di arrivo per scoprire il lago anche attraverso la cultura e la musica.

Questa prima edizione del festival, che ha come tema ”Dante, l’esilio, il viaggio, la ricerca”, vedrà presente anche Simona Cremonini nella serata di mercoledì 25 agosto a Torbole, con un appuntamento a tema sulle leggende del lago di Garda dal titolo “La passeggiata delle fate: percorso fantasy attorno al lago di Garda“. Ovviamente nella serata saranno acquistabili i vari libri.

Questo è il programma di tutto il festival:

Per iscriversi al festival o per avere informazioni si può contattare Le Vie del Benaco alla mail info@leviedelbenaco.it.

L’evento dell’Associazione Le Vie del Benaco è organizzato in collaborazione con Viola Viaggi, Aigae – Guide Ambientali Escursionistiche, Club Alpino Italiano – Sezione di Salò, Associazione Larosaelaspina, FilmFestival del Garda, Associazione Con.Fusione, Hotel Belvedere Manerba del Garda, Bassa Via Del Garda e dintorni, Comitato BVG, Cammini d’Italia. Il percorso ricalcherà quello descritto nella guida edita da Monti “A piedi per i Santuari del Lago di Garda”.

Lascia un commento