Verità o leggenda: il culto dei gemelli Dioscuri dalla Sirmione di Catullo alla regione del lago di Garda

Dioscuro, testa custodita presso il Museo delle Grotte di Catullo a Sirmione.

Con le sue lunghe sponde gemelle, che ergendosi da nord a sud e da sud a nord si guardano specchiandosi nelle sue acque azzurre, il lago di Garda suggerisce istintivamente di possedere una natura doppia e ha favorito da sempre storie e culture di personaggi magici quali i gemelli.

Leggi tutto “Verità o leggenda: il culto dei gemelli Dioscuri dalla Sirmione di Catullo alla regione del lago di Garda”

Verità o leggenda: Spiriti inquieti e figure di fantasmi attorno al lago di Garda: i Manes e il mese di febbraio

Vi sono luoghi, attorno al lago di Garda, dove i fantasmi delle epoche passate ancora oggi sembrano pronti, in ogni momento, a chiacchierare con l’uomo odierno.

Rocche misteriose si ergono qua e là, specchiandosi nel lago, e le loro storie sono narrate in “Leggende, curiosità e misteri del lago di Garda”; sulle colline e lungo il Mincio, invece, tuttora risuonano colpi di cannone e presenze senza pace legate alle battaglie, come raccontano “Misteri Morenici” e “Mincio Magico”. Un periodo dell’anno in cui questi segnali acquistano un significato ancor più inquietante e profondo è proprio quello che stiamo vivendo.

Febbraio era un tempo il “mese dei morti“. Lo era per gli antichi Romani, che lo legavano al culto e al rispetto dei trapassati, i “Mani”, protettori dei morti ma morti loro stessi; i Romani li consideravano i loro antenati immortali buoni, ovvero parenti e antenati che continuavano a proteggerli anche dopo essere diventati spiriti e che proteggevano chi moriva; spesso essi non erano solo “ombre” indefinite, ma veri e propri spiriti individuali ben identificati. Sulle epigrafi li richiamavano con gli acronimi DM (Dèi Mani) o DMS (Dis Manibus Sacrum) o anche con diciture più complete. Lo scopo di evocarli sulla pietra era dare protezione alle aree sepolcrali e a chi era appena trapassato.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Spiriti inquieti e figure di fantasmi attorno al lago di Garda: i Manes e il mese di febbraio”

Presentazione “La leggenda vien mangiando” – Sagra del fungo chiodino – Dello – Brescia

libri leggende castagne vino

Domenica 27 ottobre a Dello, Brescia, presso il Castello di Dello alle 17,30 Simona Cremonini presenterà il suo libro “La leggenda vien mangiando“, un viaggio tra i cibi e i vini – di tutta Italia e non solo – attraverso le leggende, le storie più strane e misteriose che la fantasia popolare ha narrato per raccontare le pietanze.

Leggi tutto “Presentazione “La leggenda vien mangiando” – Sagra del fungo chiodino – Dello – Brescia”

[Blogtour] “La leggenda degli amanti del lago” – programma argomenti e tappe

Il terzo romanzo della Saga delle Streghe Quinti è in uscita in questi giorni…

Si intitola “La leggenda degli amanti del lago” e per presentarlo nelle sue tante sfaccettature ho deciso di mettermi in contatto con alcuni blogger che hanno accettato di partecipare al mio “blogtour” dedicato al romanzo.

Leggi tutto “[Blogtour] “La leggenda degli amanti del lago” – programma argomenti e tappe”

Presentazione “La Saga delle Streghe Quinti” a Palazzolo sull’Oglio – Brescia – per “La Strada per Endor”

Venerdì 10 maggio 2019 il festival “La strada per Endor” ospita Simona Cremonini e la sua “Saga delle Streghe Quinti”.

A Palazzolo sull’Oglio, presso la sala conferenze della Biblioteca (Lungo Oglio Cesare Battisti, 17 Palazzolo sull’Oglio, Brescia), dalle 20,30 l’autrice presenterà i suoi romanzi dedicati alla famiglia di streghe nata in epoca romana dall’amore impossibile di Quinzia per Catullo e dalla magia della dea Minerva, nonché dalle storie dimenticate e dalle leggende del lago di Garda.

Leggi tutto “Presentazione “La Saga delle Streghe Quinti” a Palazzolo sull’Oglio – Brescia – per “La Strada per Endor””

Firmacopie – Libreria Bacco – Raffa di Puegnago

Domenica 16 dicembre (giornata in cui si celebra Santa Adelaide) dalle 11,00 del mattino fino alle alle 17,00 circa presso la Libreria Bacco / Cantina Marsadri di Raffa di Puegnago Simona Cremonini incontra i suoi lettori per un “firmacopie”.

L’appuntamento alla Libreria Bacco ormai da anni rappresenta una bella tradizione pre-natalizia: nel cuore della Valtenesi, dove la scrittrice è di casa (la casa di famiglia è a Manerba), in una delle librerie più affezionate, l’autrice che ha scelto di scrivere del lago di Garda e delle sue leggende, creando la prima saga fanta-horror ambientata intorno al lago, sarà a disposizione di vecchi e nuovi lettori per comprare i vari libri con dedica e autografo, per sé o anche per fare un regalo di Natale a un parente o un amico che potrebbe aver voglia di leggere una storia di genere fantastico ambientata in uno dei più bei luoghi d’Italia, il lago di Garda, oppure di scoprire il lago o i suoi dintorni attraverso curiosità e leggende che di solito sono le storie meno note o meno raccontate.

Leggi tutto “Firmacopie – Libreria Bacco – Raffa di Puegnago”