Verità o leggenda: Catullo e il lago di Garda, un legame tra storia, poesia e leggende

Catullo, affresco a Sirmione presso le Grotte di Catullo

Dalla romana Sirmione a una fama sterminata che lo ha portato a essere ammirato, citato e omaggiato dai letterati più importanti in tutta Europa, fino ai giorni nostri: Catullo e le sue opere hanno saputo, nel tempo, attraversare i confini tra le epoche e le nazioni, facendo scoprire i versi delle nugae (le sue “poesiole”, come lui stesso le definiva), ma non solo, in ogni angolo del continente.

E il poeta Catullo ha un legame fortissimo anche con il lago di Garda, specialmente con Sirmione, dove oltre due millenni fa, dove oggi sorgono appunto le cosiddette “Grotte di Catullo”, secondo la tradizione nel I° secolo a.C. sorgeva la villa del padre di Gaio Valerio Catullo.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Catullo e il lago di Garda, un legame tra storia, poesia e leggende”

Verità o leggenda: Lo strano caso di come gli scritti di Catullo andati perduti sono giunti a noi

Il viso di Catullo (busto a Sirmione)

Non tutti gli scritti dell’antichità classica sono giunti fino a oggi.

Gli studiosi calcolano che solo una minoranza di essi sia ancora patrimonio dell’umanità ai giorni nostri, mentre buona parte delle opere antiche, a un certo punto della storia, sono andate perdute: la stima è che sia arrivato a noi solo il 10% della letteratura latina e appena l’1% di quella greca.

Leggi tutto “Verità o leggenda: Lo strano caso di come gli scritti di Catullo andati perduti sono giunti a noi”