Un filo d’olio, antologia con un omaggio all’olio e agli olivi del lago di Garda

C’è anche una traccia di oro giallo liquido o oro verde” gardesano nella nuova antologia “Un filo d’olio, edita da La Ruota, che raccoglie racconti e poesie selezionate fra vincitori e finalisti al Premio Internazionale Ranieri Filo della Torre, che si è chiuso nei giorni scorsi.

Valorizzare l’olivo e l’olio è uno degli obiettivi del Premio Internazionale Ranieri Filo della Torre, dedicato a Ranieri Filo della Torre, personaggio di spicco dell’olivicoltura e dell’agricoltura italiane, e gli organizzatori hanno scelto di farlo proponendo un bando per racconti, poesie e tesi di laurea che parlassero di “L’olivo e l’olio, elementi simbolo del Mediterraneo“, tema del concorso 2020.

Leggi tutto “Un filo d’olio, antologia con un omaggio all’olio e agli olivi del lago di Garda”

Verità o leggenda: I venti del lago di Garda, miti e leggende che li circondano

Il vento, manifestazione atmosferica legata allo spostamento d’aria, affascina l’uomo fin dall’antichità ed è parte da sempre dei miti e dei racconti popolari.

Dallo slavo Stribog (il cui nome significa “colui che estende”) al ben più noto in area mediterranea Eolo (appellativo che deriva del greco “aiolos” e significa “veloce”), numerose sono le divinità a cui è stata affidata la custodia del vento: anche sul lago di Garda, territorio in cui sono diversi i venti che spirano da nord a sud e da est a ovest, il vento non poteva non assumere delle vere e proprie personalità.

Leggi tutto “Verità o leggenda: I venti del lago di Garda, miti e leggende che li circondano”