Le streghe del Monte Corno

“Le streghe del Monte Corno” la Saga delle Streghe Quinti

NARRATIVA di Simona Cremonini

Un romanzo ambientato nei luoghi del lago e ispirato alle leggende del Garda: la seconda avventura della giovane strega Brunella Quinti.

222 pagine, 15 euro
2017, ed. PresentARTsì

C’è qualcuno che spia la casa e l’erboristeria di Brunella a Manerba del Garda, o è solo una sua impressione? Turbata da continue visioni che possono essere ricondotte al dio celtico Cernunnos, l’antica figura del “dio cornuto”, la giovane strega inizierà a raccogliere indizi su quel padre che non ha mai conosciuto: nel farlo incrocerà il proprio destino con quello di una misteriosa collina di Desenzano del Garda, il Monte Corno, dove per il giorno di San Martino è prevista una grande processione templare a cui prenderà parte anche Cristian, il carabiniere con cui ha condiviso i riti legati alla sua avventura precedente del Sigillo di Sarca.

Tra visioni e realtà, in un’atmosfera che risente della vicina festa di Samhain ma anche di una festa di Belthane di tanti anni prima, la giovane Quinti attenderà di conoscere le misteriose “Streghe del Monte Corno”, lasciandosi avvolgere dall’atmosfera unica dei luoghi che ancora rivelano l’eredità lasciata dai Celti e dai Cenomani sul territorio del lago di Garda e in generale negli loro antichi santuari nel nord Italia.

Recensioni: Gallery

blog Anima Keltia
Facebook
Anobii

••• Vuoi acquistare il libro? •••

••• puoi ordinarlo e riceverlo con dedica dell’autrice scrivendo a info@leggendedelgarda.com

••• oppure ordinarlo in libreria o su uno store online:  Amazon  |  IBS  |  Feltrinelli  |  

Altri approfondimenti sul libro

I LUOGHI NARRATI E RICHIAMATI NEL ROMANZO:

Manerba del Garda, Desenzano del Garda, Salò, l’alto Garda del Sarca, Sirmione, Lugana, Verona, Padenghe, Sarca, Sirmione, Lugana, Verona, Lonato, Cavriana, Toscolano, Gargnano, Mantova, Bologna.

Scopri a questa pagina la Genealogia degli dèi del Garda raccontata nel romanzo.